Bioedilizia

Costruzione di edifici con struttura in legno massiccio

Crediamo che non esista materiale più puro del legno, più rispettoso della natura e più a lungo utilizzato dall’uomo per costruire.
 Nelle nostre costruzioni, nuovi edifici in legno massiccio, cosi come nelle sopraelevazioni ed ampliamenti negli edifici esistenti, utilizziamo pannelli strutturali in legno massiccio Holzius, senza colle e senza chiodi. Questo ci permette di realizzare abitazioni in puro legno evitando il più possibile l’utilizzo di sostanze nocive, cementi e laterizi di dubbia provenienza, spesso saturi di agenti chimici e di rifiuti industriali.

img_14
img_24

Abitazioni e strutture in linea con la natura

Negli edifici in legno che ci vengono commissionati, impieghiamo isolamenti termo-acustici di origine naturale certificata ad alta traspirabilità come il fibrolegno, il sughero e la lana di pecora. Non utilizziamo materiali derivati dall’industria petrolifera (polistiroli, polistireni, ecc …) che annullerebbero la traspirabilità del tetto e delle pareti e che potrebbero rilasciare sostanze nocive all’interno della vostra abitazione.
 Nelle riqualificazioni di edifici esistenti, quando possibile, ci impegniamo a conservare i valori storici originari, recuperandoli e consolidandoli con materiali naturali.

La bioedilizia solida e sana è di casa

Ecovivo collabora con Armin Strickner ed Herbert Niederfringer ideatori del sistema Holzius, un sistema per la costruzione in legno massiccio di pareti e solai privo di colle e chiodi, che va sotto il nome di RHV.
Il sistema, che va oltre la semplice definizione di bioedilizia, si basa sull’assenza di colle e chiodi, sostituiti da semplici incastri, sufficienti a garantire lunga vita alle costruzioni, ne sono dimostrazione antichi masi, fortezze e chiese del nord Europa, vecchie di ottocento anni ma tutt’ora solide e ben conservate.
I massicci elementi RHV, assemblati grazie ad un efficace sistema di incastri, unico nel suo genere (che fonda le sue origini in antichissime tecniche dei maestri d’ascia Alto Atesini), garantisce ottime proprietà statiche ed eccellenti proprietà insonorizzanti e termo equilibranti.

La nostra filosofia

Il nostro concetto di bioedilizia, si basa sull’utilizzo di materiali isolanti e di finitura naturali, come:

  • il fibrolegno
  • il fibrogesso
  • la lana di pecora
  • l’argilla per gli intonaci
  • la fibra di cellulosa
  • il sughero

Il tutto senza trascurare la parte impiantistica, anch’essa accuratamente rivolta nella medesima direzione utilizzando, ad esempio, sistemi radianti a pavimento o soffitto con pannelli di fibrolegno o fibrogesso per il riscaldamento/raffrescamento o bioswitch per escludere i campi elettromagnetici (in particolare nelle zone notte, durante il sonno).

Bioedilizia anche negli impianti idraulici ed elettrici

A naturale conclusione di questo ciclo virtuoso, ove il posizionamento dell’edificio lo consente, utilizziamo impianti fotovoltaici per produrre l’energia necessaria al fabbisogno dell’edificio, inserendo anche i sistemi di accumulo che alimenteranno la pompa di calore necessaria per il riscaldamento e la produzione di acqua calda, escludendo completamente l’utilizzo del gas. In questo modo è possibile raggiungere la completa autosufficienza energetica dell’edificio, azzerandone i costi di mantenimento.

Scarica la nostra brochure